Full electric, una casa senza gas.

Una casa senza gas, ad alimentazione elettrica. E col fotovoltaico, il risparmio è assicurato.

1300 euro: la spesa media che una famiglia italiana affronta annualmente per pagare le bollette del gas. Lo dice uno studio di ARERA, con una stima calcolata sull’anno scorso. Certo, il prezzo del gas è in diminuzione rispetto ai picchi di agosto 2022, quando nel mercato italiano raggiunse un valore record di 2,5 € al metro cubo. Anche se oggi siamo tornati a valori decisamente più contenuti, il mercato del gas è molto instabile: i prezzi del metano subiscono oscillazioni costanti, per fattori geopolitici e rincari fisiologici del mercato. Movimenti che, inevitabilmente, si ripercuotono sulle bollette dei cittadini.

La soluzione per svincolarsi dall’instabilità del mercato del gas c’è e, negli ultimi anni, è diventata davvero concreta: il full electric

Full Electric. Come funziona?

Si tratta di una configurazione innovativa per le abitazioni, basata su un principio molto semplice: alimentare la casa solo con l’energia elettrica, al 100%. Niente impianti per il gas, nessuna spesa per il gas.

Per farlo, servono due dispositivi fondamentali.

Anzitutto è indispensabile sostituire la caldaia a gas con una pompa di calore. Funziona come un frigorifero, ma al contrario: la pompa ricava energia dall’aria esterna o dall’acqua e, tramite energia elettrica, la converte in calore. In questo modo, la pompa di calore permette di produrre acqua calda per l’impianto di riscaldamento e i sanitari – impiegando energia elettrica, e non metano e altri gas.

Inoltre, in una casa full electric non può mancare il piano a induzione, che sostituisce i fornelli a gas con un sistema di cottura alimentato dall’energia elettrica. Senza fiamma né metano, ovviamente, ma tramite una serie di piastre che, vibrando, creano un campo magnetico che riscalda pentole, piastre e padelle.

Pompa di calore e piano a induzione sono due ingredienti fondamentali per eliminare il metano dai consumi domestici, ma ce n’è un terzo che fa tutta la differenza.

Calcola il tuo preventivo in pochi click

Puoi recuperare il 50% della spesa sostenuta per il tuo impianto in 10 anni, detraendola dalle tasse.

Configura la tua soluzione

Inserisci il tuo indirizzo qui sotto e calcola ora il tuo preventivo personalizzato in pochi clic.

Full Electric, con fotovoltaico.

Abbinando un impianto fotovoltaico alla pompa di calore e al piano a induzione, la casa impiega solo energia solare per la produzione dell’energia elettrica che alimenta tutti gli elettrodomestici, la pompa di calore per il riscaldamento e il piano a induzione per la cucina. Mediamente, per sostenere tutti i consumi senza ricorrere al gas occorre un contatore da 4,5 kW – valore raggiungibile con un impianto fotovoltaico abbinato a sistema di accumulo, per avere il massimo dell’energia senza interruzioni. 

Quali sono i vantaggi immediati di una casa full electric alimentata con il fotovoltaico? Si annulla la bolletta del gas e si riduce al minimo quella dell’energia. 

Perché conviene il full electric?

Oltre a ridurre i consumi domestici e a liberarti dalle oscillazioni del mercato del gas, con una casa full electric ti porti avanti sul tempo. Sì, perché le recenti direttive europee, come Casa Green, impongono che gli edifici vengano gradualmente ammodernati. Ecco perché si sta discutendo una legge per l’eliminazione delle caldaie a gas – divieto recentemente slittato al 2040 (dal 2035) ma che inevitabilmente diventerà realtà nei prossimi anni. 

Inoltre, i lavori per rendere full electric l’abitazione portano inevitabilmente a un miglioramento della classe energetica. Non è solo una questione di comfort, ma anche economica: una classe più alta corrisponde a un aumento del valore dell’immobile. Solo con l’impianto fotovoltaico, infatti, il valore della casa cresce mediamente del 15%. 

Con Lean Power, puoi avere una casa full electric step by step: a partire dal fotovoltaico, per poi aggiungere gradualmente pompa di calore e piano a induzione – oppure avere tutto il set completo, immediatamente. 

Passo dopo passo, a cominciare dal sopralluogo gratuito. In base alle tue disponibilità, organizziamo un appuntamento per visionare la tua abitazione. I nostri consulenti impiegano droni e software per individuare la configurazione migliore del fotovoltaico sul tetto, così potrai vedere sul posto come sarà posizionato il tuo nuovo impianto. 

Contattaci per saperne di più.

Apri chat
Apri chat
Ciao! Hai bisogno di aiuto?
Scrivici un messaggio ed un membro del team ti risponderà a breve